Info Panel
L'europa in guerra
Home  —  Giornali  —  I classici “contro” sulla Guerra – Trentino lunedì 04 maggio 2015
  • I classici contro sulla guerra

I classici “contro” sulla Guerra – Trentino lunedì 04 maggio 2015

Trentino lunedì 04 maggio 2015

l’ appuntamento.
I classici “contro” sulla Guerra
Gli effetti dei conflitti sulle vite degli uomini, da Omero a Virgilio.

TRENTO Nell’ anniversario del 1915, i Classici Contro – progetto a cura di Alberto Camerotto e Filippomaria Pontani dell’ Università Ca’ Foscari di Venezia – entrano nella discussione sulla guerra e sulla Grande Guerra con il loro sguardo che viene da lontano: con Omero e con Tucidide, con Virgilio e con Tacito tenteranno di indagare le cause più profonde, i sentimenti e le passioni, gli effetti insostenibili della guerra nella vita degli uomini e dei popoli, i significati veri o presunti.

Nei due incontri previsti giovedì 7 e venerdì 8 maggio si parlerà di guerra mettendo a confronto le idee degli antichi e la storia contemporanea, in una costellazione di teatri lungo tutto il fronte della Prima Guerra Mondiale tra Trieste e Trento, con incipit e conclusione a Venezia. E il Teatro Olimpico di Andrea Palladio quale simbolo dei Classici e del loro pensiero. Tra gli appuntamenti: giovedì 7 maggio alle 17 al Castello del Buonconsiglio di Trento il tema sarà “La grande illusione”. Introduzione di Giorgio Ieranò e Maurizio Giangiulio (Università di Trento). A seguire parleranno Maurizio Bettini – Università di Siena “I fantasmi della guerra”, Marco Mondini – ISIG- FBK & Università di Padova “L’

illusione italiana” e Filippomaria Pontani – Università Ca’ Foscari Venezia “L’ illusione della pace”. Interventi musicali a cura di Federica Lotti del Conservatorio Benedetto Marcello Venezia. Venerdì 8 maggio alle 20.30 presso il Teatro Zandonai di Rovereto appuntamento con “Satira della guerra”. Introduzione di Alice Bonandini dell’ Università di Trento e Elisa Gelmini del Liceo Rosmini Rovereto. Silvia Romani – Università di Torino parlerà di “Pietre a terra, per cominciare!”: satira di guerra negli Acarnesi di Aristofane”, Gianni Guastella – Università di Siena terrà una disquisizione su “Il catalogo è questo. Conquiste a parole” e Claudio Longhi – Università di Bologna tratterà “La guerra di Karl Kraus”.

Tracce del secolo breve